1000 Miglia Srl utilizza i cookies per migliorare l’esperienza di chi naviga questo sito. Se prosegui la navigazione acconsenti a questo trattamento. Per ulteriori informazioni, ti invitiamo a consultare la nostra “cookie policy”.

Mille Miglia

Il 1954: il Gran Premio Nuvolari

Il 1954: il Gran Premio Nuvolari

Non ci sarebbero state altre modifiche se gli organizzatori bresciani non avessero voluto onorare la memoria di Tazio Nuvolari, scomparso nel 1953.
Nel 1954, infatti, fu deciso di istituire il Gran Premio Nuvolari, da disputarsi su uno dei tratti più pianeggianti e rapidi, trattandosi di un premio per i piloti che raggiungevano le massime velocità, in sprezzo al pericolo come usava fare il Mantovano Volante.

In sua memoria venne apportata l'unica variante registrata fino alla conclusione della corsa, nel 1957. Le vetture in gara, giunte a Cremona, invece di dirigersi direttamente su Brescia affrontavano altri 134 km di lunghi rettilinei della Pianura Padana transitando per Mantova, città natale del Nivola.